Contatti: info@simonabaiocco.it - (+39) 3336198580
autosabotaggio

Ci vuole coraggio ad essere felici

“Per quanto possa sembrare paradossale, quello che a molti di noi manca è il coraggio di tollerare la felicità senza autosabotarsi.” (NATHANIEL BRANDEN)

Siamo abituati a pensare che sia la paura di soffrire, di cadere e di farci male la sola emozione in grado di farci scegliere una vita senza rischi, prevedibile, schematica e rassicurante.

In realtà, non è raro, invece, che sia la paura di essere felici, paradossalmente, a farci scegliere una vita piatta, priva di entusiasmo e stimoli, altrettanto prevedibile, schematica e rassicurante.

La paura di soffrire e la paura di sentirsi felici possono essere raccolte in un’unica grande paura, che spesso con il tempo fagocita tutta la nostra capacità di sentire l’intera gamma delle emozioni umane: la paura di non riuscire ad affrontarla la vita con tutte le sue sfaccettature e sfumature di colore… La Paura di Vivere.

Quando si ha paura di vivere si tende a sabotare ogni possibilità di essere e sentirsi felici, quasi a voler scongiurare una eventuale successiva delusione… 

E’ come se ci si dicesse “Meglio non sapere che buon gusto ha la vita… altrimenti poi rischio di passare tutto il tempo a desiderarla con l’acquolina in bocca”.

Per accogliere nella propria vita la felicità è necessario avere coraggio per accettare la possibilità di farsi travolgere e sconvolgere da un sentimento forte e intenso…

La brama… Il desiderio di vita!

 

Questo articolo è stato interessante? Condividilo su:
Author Info

Simona Baiocco

Psicologa Clinica e di Comunità - Psicoterapeuta ad indirizzo Strategico Integrato (Adulti - Coppie - Adolescenti - Gruppo) - Iscr. Albo Psicologi Lazio n. 14455

No Comments

Comments are closed.