Contatti: info@simonabaiocco.it - (+39) 3336198580
Proiezione

Quando nell’altro vedo me

“Abbiamo la tendenza ad attribuire ad altri le nostre percezioni e convinzioni, aspettandoci da loro esattamente le nostre azioni e reazioni” (Giorgio Nardone)

Nel relazionarci agli altri possiamo erroneamente attribuirgli ciò che è nostro: i nostri pensieri, le nostre emozioni (positive o negative), i nostri vissuti ed il nostro modo di intendere il mondo.

Quando questo succede, non ci poniamo nella condizione di conoscere l’altro in modo autentico, ma costruiamo un’immagine dell’altro falsata dalle nostre proiezioni ed una relazione con l’altro in cui si tenderà ad interpretare i suoi vissuti ed i suoi comportamenti in base ai propri piuttosto che comprenderne il significato per ciò che l’altro è davvero nel suo profondo.

Per costruire relazioni autentiche è necessario vedere sinceramente l’Altro, spogliandolo di tutte le nostre proiezioni (utili a rassicurare noi, ma non funzionali alla relazione) per permetterci di conoscere ogni sua sfaccettatura, anche quelle meno piacevoli, scegliendolo autenticamente e non cercando di cambiarlo come più ci piace.

Questo articolo è stato interessante? Condividilo su:
Author Info

Simona Baiocco

No Comments

Comments are closed.