Contatti: info@simonabaiocco.it - (+39) 3336198580
Vivere nell'attesa

Vivere nell’attesa

“Il maggior ostacolo del vivere è l’attesa, che dipende dal domani ma spreca l’oggi.”
(Seneca)

Vivere nell’attesa… una condizione che chi soffre di ansia conosce molto bene.

Quando si vive ogni attimo della propria esistenza pensando non a ciò che sta accadendo nel “qui ed ora” ma a ciò che potrebbe o non potrebbe accadere in un tempo successivo, ci si imprigiona in uno stato di incertezza e sospensione che non lascia via d’uscita.

Come dico sempre ai miei pazienti, noi possiamo avere sicurezza solo su ciò che viviamo nel presente; tutto ciò che appartiene al futuro lo possiamo immaginare, sperare, desiderare ma appartiene al campo delle ipotesi, delle possibilità e delle probabilità, non certamente alle certezze.

Nel campo delle ipotesi vale tutto e il contrario di tutto; è inutile, quindi cercare di afferrare l’inafferrabile… ci si vota ad un sicuro fallimento in partenza.

L’ansia di sapere in anticipo ciò che accadrà nel futuro per non farci trovare impreparati e non sentirci inadeguati, paradossalmente ci espone ad un perenne timore e senso di inadeguatezza anche in assenza di un reale ostacolo.

Vivere nell’attesa di ciò che forse sì o forse no sarà il domani, ci fa perdere di vista il “qui ed ora” ed il senso della vita stessa.

 

Questo articolo è stato interessante? Condividilo su:
Author Info

Simona Baiocco

Psicologa Clinica e di Comunità - Psicoterapeuta ad indirizzo Strategico Integrato (Adulti - Coppie - Adolescenti - Gruppo) - Iscr. Albo Psicologi Lazio n. 14455

No Comments

Comments are closed.